News

Affitti brevi e nuovi obblighi

Anche per gli affitti brevi ci sono novità nel decreto sicurezza. Per  locazioni e sublocazioni di durata inferiore ai 30 giorni scatta infatti l’obbligo di comunicare alla Questura, entro 24 ore dall’arrivo, le generalità delle persone ospitate attraverso un sistema telematico creato ad hoc.

Possono stipulare un contratto di affitto breve a fini turistici i soggetti privati, cioè persone fisiche che non svolgano un’attività in forma di impresa con propria partita IVA. Ciò con riferimento a entrambe le parti contraenti. L’immobile deve inoltre essere in regola dal punto di vista della normativa in materia edilizia, igienico sanitaria e di sicurezza.

Questo tipo di contratto non va registrato presso l’Agenzia delle Entrate, vista la durata inferiore ai 30 giorni.

I contratti possono essere stipulati direttamente dal soggetto privato oppure mediante la prestazione di un soggetto che fa da intermediario tra le parti, che può essere anche un portale online.

Al fine di combattere il fenomeno delle evasioni fiscali, il Governo ha approvato di recente un disegno di legge delega sul turismo.
L'intento è quello di introdurre un codice identificativo per ogni struttura ospitante.

Per quanto riguarda le prenotazioni on-line è stato invece  il Consiglio dell’Unione Europea ad  approvare nuove norme a tutela dei consumatori che cercano di evitare pratiche sleali molto diffuse in rete, come manipolazioni delle recensioni e simili, che vanno ad intaccare la trasparenza delle offerte e la veridicità degli effettivi sconti disponibili on-line.

 

Ufficio studi Stimacasa

 

Ricerca immobile


-

05.000.000

Ultime Notizie

Affitti brevi e nuovi obblighi

Anche per gli affitti brevi ci sono novità nel decreto sicurezza. Per  locazioni e sublocazioni di durata inferiore ai 30 giorni scatta infatti l’obbligo di comunicare alla Questura, entro 24 ore dall’arrivo, le generalità

Leggi ancora

© copyright 2019 - Sviluppo e comunicazione Altravia.com