News Immobiliari Stimacasa

Come arredare la casa con gli specchi

Dilatare gli spazi senza apportare modifiche strutturali alle mura di casa si può, con un alleato prezioso: lo specchio. Le stanze sembreranno più larghe, gli interni guadagneranno profondità e la luce sarà riflessa in maniera straordinaria. 

Ogni ambiente di casa può essere arredato con specchi, a seconda del risultato che si vuole ottenere. Se per esempio volete creare un'atmosfera accogliente all'entrata, uno specchio alla fine del corridoio lo farà sembrare più lungo, così come più largo se lo fisserete direttamente alla parete. In camera da letto vi tornerà utile per prepararvi prima di uscire, ma anche per decorare la stanza scegliendo una cornice preziosa, e in salotto aggiungerà un tocco di luce prendendo il posto di quadri e cornici. 

Ecco i nostri consigli per arredare i vostri interni con gli specchi.

 

Lo spazio giusto

Ogni specchio che si rispetti deve essere posizionato nel posto giusto tra le mura di casa, soprattutto se si sceglie di appenderlo sulle pareti. A noi piace posizionarlo all'interno di un mosaico di quadri, poiché spezza la monotonia e illumina il contesto. Sceglietelo rotondo oppure ovale, così da giocare con le geometrie.

 

Per rinnovare un mobile

Perché non trasformare un armadio in maniera semplice e suggestiva? In camera da letto potete pensare di rinnovare il vostro vecchio armadio aggiungendo alle ante due specchi decorativi, che saranno funzionali e affascinanti allo stesso tempo.

Riflessi di stile

Il punto esatto il cui scegliete di posizionare il vostro specchio deve essere stato studiato a tavolino (per così dire), soprattutto se sarà appeso alla parete. Tutto ciò che rifletterà sarà impreziosito, come un vaso di fiori, una lampada, oppure un angolo lettura. Sarà il fiore all'occhiello della vostra composizione di design.

 

Suggestione e fantasia

Gli specchi sono selezionati tra gli elementi decorativi per rendere gli interni ancor più suggestivi. Quindi scegliete la cornice giusta, sobria o modesta, fastosa o regale che sia, e lasciatevi ispirare dalla vostra creatività, perché potreste decidere di decorare un'intera parete con soli specchi, e sarebbe bellissima.

A supporto di altri complementi

Lo specchio potrebbe accompagnare un altro complemento d'arredo, se necessario. Se per esempio avete una piccola consolle o madia all'ingresso potete posizionarvici sopra un grande specchio che farà sembrare il corridoio più lungo e più profondo. 

Cornici decorative

Una bella cornice ha il potere di trasformare un semplice specchio in un straordinario accessorio d'arredo. Sceglietela dorata se potete, poiché sarà più teatrale, elegante e sofisticata, e vi sembrerà di vivere in un loft parigino appena restrutturato.

Giocare con le forme

In bagno potete sbizzarrirvi e decidere di decorare la vostra oasi di relax in maniera eclettica e divertente. Se volete un'intera parete splendente il nostro consiglio è quello di cercare quante più forme possibili, dimenticarvi delle cornici e appendere i vostri specchi l'uno accanto all'altro su tutta la superficie della parete, per un bagno dal twist vintage irresistibilmente romantico.

 

Fonte: grazia.it

Ricerca immobile


-

05.000.000

Ultime Notizie

Bollette a 28 giorni, rimborso entro il 31 dicembre

Buone notizie per gli utenti della telefonia fissa. Il Consiglio dell’Agcom ha deciso che Tim,

Leggi ancora

© copyright 2017 - Sviluppo e comunicazione Altravia.com - SEGUICI SU: | | |